Riproduci video

La RIVOLUZIONE è iniziata

Oggi è la vernice ad essere rimovibile

La verniciatura di auto di lusso è un processo complicato che richiede una grande quantità di precisione e di cura.
Dai una nuova vita alla tua auto con un lavoro di verniciatura di precisione, abbiamo già verniciato: Aston Martin, Porsche, Bmw MSport e Audi Rs.

E se ti dicessimo che da oggi, con un’unica soluzione, puoi cambiare colore alla tua auto e proteggerla allo stesso tempo?

È arrivato in Italia P1 Coatings®,
LA PRIMA VERNICE RIMOVIBILE perfetta per le auto di lusso!

E se ti dicessimo che da oggi, con un’unica soluzione, puoi cambiare colore alla tua auto e proteggerla allo stesso tempo?

È arrivato in Italia
P1 Coatings®, LA PRIMA VERNICE RIMOVIBILE perfetta per le auto di lusso!

Da oggi per cambiare colore alla tua auto non dovrai più scegliere un film di plastica ritagliato e incollato. Con il primo wrapping liquido puoi godere della qualità di finitura che solo una vernice può offrire.

la tecnologia
p1 coatings®

P1 Coatings® è l’evoluzione del wrapping! P1 Coatings® è il primo wrapping liquido che protegge anche la tua auto!

La formula di P1 Coatings® è frutto di una raffinata combinazione tecnologica che lo rende il prodotto più apprezzato dai più esigenti intenditori d’auto. 

Un prodotto che unisce la protezione delle pellicole protettive alla versatilità dei sistemi removibili di wrapping

P1 Coatings® è un ottimo protettivo da atti vandalici, contatti accidentali, salsedine, raggi UV, insetti e deiezioni.  Studiato per essere tecnicamente robusto e flessibile già a 100micron di spessore, per un equilibrio verso le intolleranze ed un equilibrio di accoppiamento. La durata della sua struttura è pari ad una verniciatura, così come la lucentezza e la finitura.

P1 Coatings® è ad oggi l’unico prodotto nel mercato in grado di garantire una removibilità sicura anche dopo diversi anni, grazie alla totale assenza di colle. Oltre a garantire un eccellente risultato estetico, si ha infatti la tranquillità di poterlo rimuovere senza danneggiare la superficie originale.

P1 Coatings® permette di wrappare ogni parte dell’auto, con una perfetta applicazione del colore su tutte le superfici, anche quelle interne. La sua formulazione ecologica a base d’acqua (0% VOC), neutra e sicura sulla verniciatura originale, gli consente di copiare con esattezza qualsiasi forma e tridimensionalità: scompaiono quindi bordi, giunture e scollamenti, ossia quegli inestetismi tipici dei rivestimenti in pellicola adesiva.

P1 Coatings® è limpido e trasparente, ottimale per chi desidera un lavoro perfetto ed invisibile

1

Personalizza

Scegli il colore della tua auto senza limiti
Le possibilità di formulazione colore di P1 sono infinite. Si può partire da una qualsiasi tinta presente su una vettura esistente o dalla rilevazione della formula di un campione di colore. P1 offre anche l’incredibile opportunità di partire da zero e creare un colore unico ed esclusivo.

2

Valorizza

Nessuno saprà mai che hai wrappato la tua auto
P1 può essere applicato su qualsiasi superficie del veicolo, ottenendo sempre il massimo risultato. Aprendo portiere, o il vano bagagli o il cofano l’effetto rimarrà impeccabile. Del colore originale della tua auto non rimarrà infatti visibile nemmeno un centimetro.

3

Preserva

Mai più colla sulla tua auto con il brevetto Easypeel
P1 sfrutta un agente di adesione brevettato che è a base d’acqua. Il fatto di non utilizzare nessun genere di colla permette di non avere residui al momento del distacco della vernice e di non incorrere nell’invecchiamento precoce del collante causato da raggi UV e da altri fattori ambientali. 

4

Proteggi

Rivesti la tua auto con uno scudo estremamente resistente
Il polimero di cui è composto P1 è lo stesso utilizzato per i PPF, ovvero le pellicole protettive trasparenti utilizzate sulle vetture di lusso e supersportive. L’elevata resistenza meccanica dona alla vernice originale un livello di protezione impensabile con un wrapping tradizionale.

le caratteristiche del prodotto
p1 coatings®

È a base di acqua: questo lo rende neutro, invisibile e robusto.

È ecologico: non contiene colle, resine o solventi.

È in poliuretano: il materiale utilizzato per le pellicole protettive anti-sasso ed abrasione tradizionali.

È sovraverniciabile: può essere reso di qualsiasi colore a scelta anche quelli con effetti speciali cangianti, camaleontici, candy, ecc. ed avere qualsiasi tipo di finitura (lucido, opaco, satinato).

È coprente: essendo applicato tramite spruzzo riesce a coprire ogni superficie dell’auto, anche gli interni e le giunture.

È rimovibile: al termine del ciclo di vita può essere facilmente eliminato senza lasciare danni o residui sulla vernice originale che, anzi, sarà stata perfettamente preservata.

È riparabile: in caso di graffio si può riparare agendo sulla superficie del prodotto in modo localizzato e non invasivo.

La finitura è trasparente: puoi scegliere tra la finitura lucida, opaca oppure satinata

È senza effetto lente: fenomeno tipicamente generato da sovrapposizioni di più strati di trasparente o di pellicole PPF.

È pratico: è l’unico che può essere lavato con sistemi automatici a spazzole.

È garantito a vita: a differenza di tutti gli altri prodotti alternativi non ha un limite di durata, è garantito come una verniciatura.

DICONO DI NOI

GIOVANNI G.

PORSCHE CAYMAN GTS
5

Mugello (FI)

Avevo intenzione di riportare a nuovo la mia Porsche Cayman GTS, ancora con pochi chilometri …la verniciatura tradizionale ma avrebbe significato l’irreversibilità dell’ intervento. Il wrapping tradizionale non si addice certo ad una vettura del genere …per caso ho scoperto la possibiltà di questa nuova tecnologia P1.

Parlandone con il Responsabile sig.Boggero, ho trovato immediata disponibilità, competenza tecnica e tutte le informazioni utili…il risultato e stato il totale rifacimento della vettura che ancora conserva il suo colore nero sotto l attuale veste arancio e grigio, di colori originali Porsche.

Esperienza che raccomando a chiunque abbia da rimettere a nuovo la propria vettura conservando la possibilità di tornare ai colori originali…altrettanta serietà e disponibilità ricevuta dall’ azienda che ha eseguito fisicamente i lavori…il risultato è questo 👍

BRUNO D.

PORSCHE CARRERA 911 4S CABRIOLET
4.8

Asti (AT)

Volevo personalizzare questa mia Porsche a cui sono molto affezionato con un colore che la caratterizzasse di più dato i particolari sui toni del brown. Non volevo riverniciare la carrozzeria per mantenere la sua originalità e non avrei mai scelto il wrapping per lei, perché non mi avrebbe mai dato il livello di qualità e di durata degno di una SUPERCAR. Così, per caso, grazie ad un amico, sono venuto a conoscenza dell’innovativa tecnologia P1 coatings e sono atterrato su un altro mondo!!!

Fin dal primo incontro mi hanno seguito in tutte le fasi: dalla descrizione minuziosa dell’intervento, alla ricerca e scelta del codice colore originale Porsche fino alla consegna!! Tutto è stato curato nei minimi particolari ed anche i tempi di consegna sono stati rispettati come da accordi. Il team P1 Italia è composto da professionisti unici nel loro campo. Il risultato è stato un lavoro eccezionale, al di sopra di ogni aspettativa…auto perfetta!!


Un grazie a loro x lavoro eseguito. Li consiglio a tutti coloro che, come me, hanno la passione del marchio Porsche e non solo!!

DOPO
PRIMA
DOPO
PRIMA

Per il tuo veicolo scegli una protezione efficace, funzionale, innovativa ed ecologica

STRATO ORIGINALE

Si applica sulla carrozzeria originale e su tutte le superfici che si intende proteggere.

4 STRATI PROTETTIVI

P1 Coatings® integra il sistema Easypeel e viene applicato in 4 o più strati sovrapposti che raggiungono uno spessore minimo di 100 micron.

COLORE

Per cambiare colore è sufficiente scegliere la tinta desiderata originale o personalizzata ed applicarla direttamente sul protettivo. È possibile scegliere tra più di 70.000 colorazioni originali.

FINITURA TRASPARENTE

Puoi scegliere la finitura lucida, satinata oppure opaca. Il risultato è un impenetrabile strato protettivo che può essere rimosso con la massima facilità anche dopo molti anni di esercizio.

COME p1 coatings®
SI DIFFERENZIA DAL WRAPPING E DAL PPF

Perché scegliere tra personalizzazione e protezione quando da oggi puoi avere tutto con P1 Coatings®.
La prima vernice rimovibile ad altissima qualità con certificato di garanzia.

P1 COATINGS®

=

WRAPPING

+

PPF

PROTEZIONE

P1 COATINGS®
WRAPPING
PPF

GAMMA COLORI

P1 COATINGS®
WRAPPING
PPF

Conformabilità

P1 COATINGS®
WRAPPING
PPF

DURATA

P1 COATINGS®
WRAPPING
PPF

RIPARABILITà

P1 COATINGS®
WRAPPING
PPF

FINITURA

P1 COATINGS®
WRAPPING
PPF

Stato superficie alla rimozione

P1 COATINGS®
WRAPPING
PPF

CARATTERISTICHE

P1 COATINGS®

WRAPPING

PPF

Gamma colori

Protezione

Conformabilità

Durata

Riparabilità

Finitura

Stato superficie alla rimozione

IL PROCESSO DI APPLICAZIONE DEL PRODOTTO
p1 coatings®

IL PROCESSO DI APPLICAZIONE DEL PRODOTTO p1 coatings®

1

La superficie di applicazione della prima pellicola protettiva ad acqua P1 deve essere lavata, decontaminata sia chimicamente che meccanicamente, privata delle imperfezioni superficiali tramite lucidatura ed infine sgrassata. 

4

Quando il prodotto viene applicato, la superficie avrà un colore bluastro. Questo, resterà così fino a quando andrà “fuori polvere” e sarà quindi pronto ad accogliere la mano successiva. Normalmente tra una mano e l’altra passano dai 5 ai 10 minuti a seconda della temperatura e dell’umidità dell’aria. Non ci sono limiti di sovrapposizione dei vari strati, se non quello derivato dai giunti tra le parti dell’auto. 

8

Per la rimozione è sufficiente iniziare il distaccamento dal bordo di verniciatura creato con il nastro carta e procedere con la spellatura dello strato solidificato. La totale assenza di colla permette una rimozione sicura e la superficie rimane perfettamente integra come prima del trattamento. 

2

Successivamente si pulisce accuratamente la superficie con un panno e dell’aria per eliminare tutte le possibili impurità presenti. Si può utilizzare anche dell’antisilicone all’acqua, in modo che la parte da trattare risulti pulita e sgrassata, sia sulla superficie interna ma soprattutto sui bordi. 

3

Iniziamo successivamente l’applicazione dell’innovativa tecnologia P1. La soluzione monocomponente è già pronta all’uso. È sufficiente versare il liquido di colore lattaceo direttamente nel serbatoio dell’aerografo equipaggiato con ugello da 1.3 mm. La temperatura ottimale di applicazione è tra i 20° ed i 25° centigradi. A questa temperatura la formula ti permette di lavorare in modo fluido e veloce. La prima mano, così come le mani successive di prodotto, devono essere piene con una quantità tale di prodotto che bagni bene la superficie. Facendo attenzione a non gocciolare o colare soprattutto sulle superficie verticali. 

5

La nuova tecnologia P1 non ha bisogno di essere essiccata in forno oppure attraverso lampade IR o UV. Questo ci garantisce un enorme risparmio energetico ed economizzazione del processo in termini di tempo e denaro. Dopo l’ultimo strato applicato devono passare almeno 30 minuti a temperatura 20/25° prima di passare alla fase successiva. 

6

Da questo momento in poi la carrozzeria è protetta dalla tecnologia P1, pronta per essere colorata a fantasia oppure per essere trattata con il trasparente normalmente utilizzato per le vetture.

7

La finitura superficiale che si otterrà con il trasparente potrà essere lucida, opaca, a piacimento. Il risultato sarà una superficie protetta e senza alterazione cromatica. Il P1 può essere utilizzato per un’auto intera o parzialmente su paraurti e componenti singoli. 

9

Le proprietà della nuova tecnologia P1 protegge la carrozzeria anche da graffi profondi e marcati, lo scudo plastico che si crea attorno alle parti, è stabile alle temperature, robusto agli sfregamenti ed oppone resistenza alla rottura. Questo permette di offrire ai nostri clienti un prodotto di altissima qualità visiva e garanzia tecnica. Possiamo soddisfare creatività e qualsiasi colore a scelta oppure il ricercato servizio di protezione per lavorare su auto nuove e supercar, direttamente da concessionari e privati.  

10

Per concludere come sopra descritto, le procedure di applicazione di P1 sono molto semplici, ma questa nuova tecnologia ti offre un servizio migliore del tradizionale car-wrapping. Infatti, con P1 si possono soddisfare 3 servizi molto ricercati dai nostri clienti: Protezione, Personalizzazione e Rimovibilità.

1

La superficie di applicazione della prima pellicola protettiva ad acqua P1 deve essere lavata, decontaminata sia chimicamente che meccanicamente, privata delle imperfezioni superficiali tramite lucidatura ed infine sgrassata. 

2

Successivamente si pulisce accuratamente la superficie con un panno e dell’aria per eliminare tutte le possibili impurità presenti. Si può utilizzare anche dell’antisilicone all’acqua, in modo che la parte da trattare risulti pulita e sgrassata, sia sulla superficie interna ma soprattutto sui bordi. 

3

Iniziamo successivamente l’applicazione dell’innovativa tecnologia P1. La soluzione monocomponente è già pronta all’uso. È sufficiente versare il liquido di colore lattaceo direttamente nel serbatoio dell’aerografo equipaggiato con ugello da 1.3 mm. La temperatura ottimale di applicazione è tra i 20° ed i 25° centigradi. A questa temperatura la formula ti permette di lavorare in modo fluido e veloce. La prima mano, così come le mani successive di prodotto, devono essere piene con una quantità tale di prodotto che bagni bene la superficie. Facendo attenzione a non gocciolare o colare soprattutto sulle superficie verticali. 

4

Quando il prodotto viene applicato, la superficie avrà un colore bluastro. Questo, resterà così fino a quando andrà “fuori polvere” e sarà quindi pronto ad accogliere la mano successiva. Normalmente tra una mano e l’altra passano dai 5 ai 10 minuti a seconda della temperatura e dell’umidità dell’aria. Non ci sono limiti di sovrapposizione dei vari strati, se non quello derivato dai giunti tra le parti dell’auto. 

5

La nuova tecnologia P1 non ha bisogno di essere essiccata in forno oppure attraverso lampade IR o UV. Questo ci garantisce un enorme risparmio energetico ed economizzazione del processo in termini di tempo e denaro. Dopo l’ultimo strato applicato devono passare almeno 30 minuti a temperatura 20/25° prima di passare alla fase successiva. 

6

Da questo momento in poi la carrozzeria è protetta dalla tecnologia P1, pronta per essere colorata a fantasia oppure per essere trattata con il trasparente normalmente utilizzato per le vetture.

7

La finitura superficiale che si otterrà con il trasparente potrà essere lucida, opaca, a piacimento. Il risultato sarà una superficie protetta e senza alterazione cromatica. Il P1 può essere utilizzato per un’auto intera o parzialmente su paraurti e componenti singoli. 

8

Per la rimozione è sufficiente iniziare il distaccamento dal bordo di verniciatura creato con il nastro carta e procedere con la spellatura dello strato solidificato. La totale assenza di colla permette una rimozione sicura e la superficie rimane perfettamente integra come prima del trattamento. 

9

Le proprietà della nuova tecnologia P1 protegge la carrozzeria anche da graffi profondi e marcati, lo scudo plastico che si crea attorno alle parti, è stabile alle temperature, robusto agli sfregamenti ed oppone resistenza alla rottura. Questo permette di offrire ai nostri clienti un prodotto di altissima qualità visiva e garanzia tecnica. Possiamo soddisfare creatività e qualsiasi colore a scelta oppure il ricercato servizio di protezione per lavorare su auto nuove e supercar, direttamente da concessionari e privati.  

10

Per concludere come sopra descritto, le procedure di applicazione di P1 sono molto semplici, ma questa nuova tecnologia ti offre un servizio migliore del tradizionale car-wrapping. Infatti, con P1 si possono soddisfare 3 servizi molto ricercati dai nostri clienti: Protezione, Personalizzazione e Rimovibilità.

TROVA IL CENTRO DI APPLICAZIONE
PIù VICINO A TE

      I NOSTRI ULTIMI LAVORI

      FAQ

      Che cos’è P1?

      È la prima pellicola ad acqua sul mercato mondiale che rivoluziona il mercato del PPF e del Wrapping. Infatti, la sua innovativa tecnologia permette di personalizzare, colorandola, la protezione delle autovetture.

      P1 può danneggiare la mia auto?

      No. P1 è assolutamente sicuro per qualsiasi autovettura. Non danneggia la vernice o il trasparente, bensì protegge e garantisce l’originalità ed il valore della tua auto nel tempo.

      P1 può nel tempo staccarsi, opacizzare o ingiallire?

      No. Grazie all’esclusivo brevetto ed alle caratteristiche della formula che lo compone, P1 è certificato al pari di una verniciatura originale.

      La protezione della vettura è pari al PPF?

      Sì. P1 crea uno scudo protettivo sulla carrozzeria, proteggendo efficacemente contro scheggiature, graffi e scolorimento.

      Viene fornita una garanzia da P1 Italia?

      Sì, P1 Italia fornisce un certificato di garanzia.

      La validità della garanzia è confermata solo se il prodotto viene applicato presso centri autorizzati e i follow-up vengono eseguiti come da manuale.

      Necessita di una particolare manutenzione?

      No. Per una corretta manutenzione si consiglia semplicemente di lavare a mano la vettura. Oltre a questo è necessario eseguire il programma di mantenimento presso i centri autorizzati.

      Posso fare solo dei pezzi della vettura?

      Sì, è possibile decidere se applicare il trattamento all’intera vettura oppure solamente ad alcuni pezzi o parti specifiche della vettura.

      Quanto costa applicare il P1 sulla vettura?

      Il costo per l’applicazione del prodotto dipende dalle dimensioni, dalle condizioni del veicolo da trattare e in base al trattamento scelto.

      Cosa differenzia P1 dal PPF?

      Rispetto al PPF, P1 Coatings® permette una qualità di finitura impeccabile, non si deteriora nel tempo ed è colorabile.

      a. L’alto spessore del PPF (dai 140-200 micron) lo rende una tecnologia poco conformabile, impedendo di eseguire risvolti e obbligando a fare tagli e giunture per eseguire la copertura delle forme più articolate. Con il PPF restano quindi scoperti di protezione i bordi, le giunture e le sovrapposizioni dell’auto.

      b. Il PPF nel tempo perde di lucentezza, trasparenza ed è soggetto ad un precoce ingiallimento. Il PPF dispone di un collante molto potente che obbliga alla rimozione entro i 3-5 anni dalla applicazione, al fine di evitare un distaccamento del supporto. 

      c. P1 è il primo PPF colorato al mondo. P1 coatings® è colorabile con le basi ad acqua utilizzate in carrozzeria, offrendo una gamma di colori infinita e personalizzabile. 

      Cosa differenzia P1 dal classico wrapping?

      Rispetto al classico wrapping, P1 Coatings® è in grado di proteggere l’auto, è facilmente rimovibile e non si deteriora nel tempo.

      a. Lo spessore delle pellicole da wrapping in PVC adesivo è di soli 80 micron di spessore. Questo significa che non è in grado di proteggere l’auto e in caso di danneggiamento del materiale questo andrebbe sostituito completamente.

      b. In caso di rimozione, il classico wrapping dopo qualche anno indurisce notevolmente e può rimanere ancorato alla carrozzeria. Nei casi peggiori può addirittura portare via la vernice originale dell’auto.

      c. La pellicola da wrapping dopo alcuni mesi inizia a ritirarsi e a scollarsi nei punti più articolati e profondi. Inoltre, acqua e sporco riescono ad infiltrarsi tra le micro-fessure esistenti tra colla e carrozzeria.

      Esiste un campionario colori per P1?

      No, la superficie visibile di P1 è una vernice, la stessa utilizzata per le attività di ripristino in carrozzeria. Le possibilità di formulazione sono infinite. Si può partire da una qualsiasi tinta presente su qualsiasi vettura, ancora in circolazione o meno, piuttosto che dalla rilevazione della formula di un campione di colore qualsiasi, o, se si desidera, partire da zero e creare un colore unico ed esclusivo.

      Ci sono altri metodi simili in commercio?

      Esistono diverse tipologie di prodotto per la personalizzazione “fai da te”. Ad esempio, Nanotecnologia, Plstidip e Cubicatura.

      P1 Coatings® è un prodotto fai da te?

      P1 Coatings® non è un prodotto fai da te, ma si applica con strumenti professionali ed esclusivamente presso centri qualificati ed autorizzati.

      Può essere utilizzato in ogni parte dell’auto?

      La trasparenza e la calibrazione dello spessore fanno sì che P1 Coatings® possa essere utilizzato anche solo su parti specifiche dell’auto, grazie ad una differenza cromatica impercettibile.

      chi siamo

      La casa produttrice
      P1 Coatings® 

      P1 Coatings viene prodotto in Belgio dal 2009, con materie prime selezionate e di qualità, tecnologie produttive all’avanguardia ed un team altamente qualificato per garantire la massima soddisfazione del cliente.

      mq di produzione
      0
      Paesi in cui è venduto
      0
      milioni di applicazioni all'anno
      0

      L’azienda distributrice del prodotto
      P1 coatings®  in Italia

      L’azienda distributrice del prodotto P1 coatings®  in Italia

      Siamo consulenti esperti ed appassionati di INNOVAZIONE E TECNOLOGIA. Sempre in contatto con i massimi esperti del settore auto, alla ricerca delle migliori soluzioni per la soddisfazione dei nostri clienti!

      Siamo l’unico distributore ufficiale per l’Italia del prodotto P1.

      L’esperienza decennale maturata nel settore auto, moto e navale, collaborando con le aziende più prestigiose, ci ha portato a selezionare prodotti innovativi e strategie operative fondamentali per il successo!

      Analizziamo singolarmente le esigenze di produttività, rileviamo le eventuali criticità e valutiamo concretamente gli interventi e i processi necessari al raggiungimento degli obiettivi dei nostri clienti.

      Selezioniamo e testiamo personalmente con tecnici specializzati i migliori prodotti e le più avanzate tecnologie per ottimizzare i tempi di lavorazione, mantenendo i più alti standard qualitativi richiesti dal mercato.

      Personalizziamo ad hoc i cicli ed i processi aziendali attraverso prodotti e sistemi alternativi, nel rispetto dell’Ecosostenibilità, per ridurre al minimo l’impatto ambientale.

      LEGGI I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI